La sicurezza non esiste...

... ma dobbiamo avvicinarci quanto più è possibile

Obiettivi:

La sicurezza non esiste

Il percorso delle informazioni

Le tappe: navigazione

Michele Misseri cerca su ebay una carriola

Caso 1: Malware

Zio Michele sta usando un sistema operativo non sicuro, soggetto a malware.

  • Un Malware è un programma simile a un virus che ha lo scopo di ottenere il controllo del tuo computer, trasformandolo in una sorta di microspia.
  • Malware: Nel dettaglio..

    Malware non ufficiali

    Esistono programmi di uso comune che funzionano esattamente come malware:

    Caso 2: L'accesso fisico al dispositivo

    Zio Michele non ha sicuramente cifrato l'hard disk.

  • Se i dati non sono cifrati, è leggibile tutto ciò che si trova sull'hard disk:
  • Caso 3: Intercettazione delle comunicazioni

    Presumibilmente Zio Michele non sta cifrando la sua connessione.

  • Le comunicazioni che effettua tramite Internet attraversano le infrastrutture del suo provider (fastweb, alice, tiscali, …)
  • Alcune di esse sono cifrate, ossia illegibili, altre invece sono "in chiaro"
  • Le tappe: Messaggistica

  • Nelle chat, chiamate vocali e nello scambio di email i passaggi sono gli stessi ma replicati per ogni interlocutore
  • Quindi la sicurezza della comunicazione dipende da tutti gli interlocutori implicati
  • Le contromisure:

    Le contromisure:

    Cifratura

    Freepto #1

    Freepto #2

    Freepto #3

    Alcuni riferimenti:

  • Opuscolo "Crypt'r'die", by AvANa [we.riseup.net/avana/opuscolo]
  • Freepto [www.freepto.mx]
  • /

    #